Arrivano gli elettrodomestici smart, l’incontro tra gli elettrodomestici intelligenti e gli smartphone (titolo H1)

Una delle mode emergenti riguarda gli elettrodomestici smart, cioè la diffusione sempre maggiore di elettrodomestici intelligenti in connessione con smartphone e tablet tramite la connessione Internet. Il fine è aiutare gli utenti nel gestire al meglio la propria casa risparmiando sia su energia elettrica sia sulle spese alimentari. Gli elettrodomestici smart sono assolutamente costosi ma non hanno più la visione di oggetti affascinanti ma inutili, in quanto sono sempre più pratici e incisivi nell’ambiente domestico. Gli elettrodomestici intelligenti variano dai frigoriferi, lavatrici, aspirapolvere, forno e macchine da caffè.

I Frigoriferi intelligenti ci avvisano sulla scadenza del cibo. Non solo questi strumenti di ultima generazione ci aiutano con il risparmio energetico ma possono educarci a seguire regimi alimentari corretti. Samsung è l’assoluta protagonista nel mondo degli elettrodomestici smart. I frigoriferi Samsung Family Hub, ad esempio, sono dispositivi con fotocamere interne e display esterno i quali, grazie ad internet e la giusta app, consentono di monitorare ovunque e in qualunque momento il contenuto del frigorifero. In questo modo non sarà più necessario fare la lista della spesa in quanto si può avere una visione live del frigorifero direttamente dal supermercato. In più, grazie alla funzione Food Reminder si potrà registrare la data di scadenza di tutti gli alimenti e controllarla sul proprio dispositivo e ricevere notifiche sullo smartphone quando qualche prodotto sta andando in scadenza. Altre funzionalità degne di nota, riguardanti questo elettrodomestico smart, sono la possibilità di sincronizzare appunti e note con Gmail e Outlook. Infine, grazie ai display sui frigoriferi sarà possibile riprodurre video, ricette e musica.

Per quanto riguarda gli elettrodomestici intelligenti, non si può non sottolineare le Lavatrici che si adeguano al bucato. Si tratta di lavatrici connesse in internet e programmabili con comandi vocali, rendendo reale il dialogo con il proprio elettrodomestico smart. Un esempio è la lavatrice Candy Bianca controllata con comandi vocali e che può addirittura rispondere a diverse domande utilizzando il proprio smartphone. Si tratta di un elettrodomestico intelligente, programmato per conoscere le abitudini degli utenti e, in caso di errori o settaggi sbagliati, correggerli. Questo dispositivo è concepito per integrarsi alle attività casalinghe e migliorare l’esperienza di utilizzo di questa categoria di elettrodomestici. Invece le lavatrici Samsung QuickDrive sono dotate di un sistema che, grazie alla connessione a internet e l’app ufficiale, consiglia agli utenti il lavaggio ottimale in base ai vestiti, pianifica l’orario di pulizia nel corso della giornata e fornisce informazioni dettagliate sulla propria manutenzione ordinaria.

Robot aspirapolvere che puliscono in autonomia. I robot aspirapolvere sono elettrodomestici smart autonomi, incaricati di svolgere la pulizia del pavimento. Questi “robot aspirapolvere” sono elettrodomestici dotati di ruote ma soprattutto di sensori e una telecamera. Questa ha la funzione di svolgere la mappatura approfondita della casa ottimizzando l’attività di pulizia di tutte le stanze. Famoso è iRobot Roomba 900 che grazie ai sensori e la sua telecamera riesce ad evitare semplicemente tutti gli ostacoli che incontra e ripulire ogni angolo della casa. Tramite l’app si può comandare il Robot da remoto con lo smartphone, potendo visualizzare anche le statistiche delle zone di casa già ripulite. Il Samsung POWERbot VR9000, rispetto al modello precedentemente descritto, con la funzione Point Cleaning consente agli utenti di utilizzare il telecomando per indirizzare una luce laser in un punto specifico della casa e portare il robot nella zona desiderata. Con il WiFi si potrà azionare l’elettrodomestico intelligente anche da fuori casa, tramite l’apposita app.

Macchine da caffè. Chi può fare a meno di questi elettrodomestici smart che si connettono allo smartphone per offrire esperienze incredibili? Nespresso Prodigio si connette tramite app che permette la gestione della scorta delle capsule, inviandoci un messaggio che ci informa quando è il momento di fare una nuova ordinazione oppure ci invia avvisi sulla manutenzione della macchina, in caso di mancanza di acqua o necessità di decalcificazione.

Forni smart a controllo remoto e vocale. Per quanto riguarda questi elettrodomestici intelligenti, l’azienda più avanzata è Miele. Con l’app Miele@mobile per Android e iOS è possibile fare delle domande al forno con la propria voce, informandosi sullo stato di cottura ad esempio. Tutti i forni Miele con modulo WiFiConn@ct sono compatibili con questa funzionalità. Anche alcuni forni Bosch sono elettrodomestici smart in quanto possono essere gestiti tramite lo smartphone. Anche a distanza, gli utenti possono ricevere informazioni sullo stato di cottura o essere sicuri dello spegnimento effettivo del dispositivo. Inoltre, tramite l’app è possibile salvare alcune ricette e impostare il piano di cottura direttamente sul forno per cuocere i cibi alla perfezione.

Posted in News By

Bestdigit